Olivier de Sagazan è un pittore, scultore e performance artist francese. Ha realizzato oltre 100 spettacoli negli Stati Uniti, in Cina, in India e in Europa. Nel maggio 2018 l’artista si è esibito a Roma, presso la galleria Contemporary Cluster, con la sua più celebre performance Transfiguration.

Gli scatti che abbiamo realizzato raccontano l’essenza della rappresentazione artistica che integra performance, pittura, fotografia, scultura, teatro. Un’ azione dai tratti rituali in cui l’identità del protagonista si compone e scompone attraverso molteplici instabili maschere di argilla che de Sagazan modella e sfalda sul suo stesso volto.

“Sono sbalordito nel vedere fino a che punto la gente pensa che sia normale essere vivi. La deturpazione nell’arte è un modo di guardare la vita con nuovi occhi e prendere consapevolezza della sua stranezza.”

Ph. Marta Ferro